Il mercato dell’antiquariato e del collezionismo di Racconigi

Racconigi, città di storia, già nel Seicento era un importante centro economico, soprattutto per i setifici, e nel Settecento lavoravano a pieno ritmo 33 filatoi, con quattromila operai. Il castello testimonia la ricchezza della città e la sua importanza strategica per i Savoia, con i lavori di ampliamento commissionati da Carlo Alberto per rendere magnifica la sua residenza e realizzare un grande parco all’inglese, con il lago circondato da prati e boschetti.

img345

In questo contesto s’inserisce il mercato dell’antiquariato e del collezionismo, ogni quarta domenica del mese, da febbraio a dicembre, dalle sette e mezza del mattino alle sei di sera. In occasione del Trovarobe, piazze e vie della città si popolano con migliaia di oggetti rari, come ceramiche artistiche, statuette di porcellana, cartoline e francobolli, vinili, stampe e quadri, libri antichi, abiti vintage, mobili d’epoca; le bancarelle sono un centinaio, per soddisfare la curiosità di collezionisti e appassionati. Il prossimo appuntamento, però, non cade di domenica, giorno di Pasqua, ma il lunedì di Pasquetta, 28 marzo, occasione ideale per una gita fuori porta.

Castello di Racconigi

Castello di Racconigi

Una tradizione consolidata che coinvolge i racconigesi, con il parco del castello aperto ai visitatori (è possibile prenotare visite guidate telefonando allo 0172.84595), i menù preparati dai ristoratori per una pausa golosa e diverse occasioni di festa. Inoltre, due edizioni speciali completano il programma: giovedì 2 giugno, riservata a libri, fumetti e vinili, e domenica 11 dicembre, in prossimità  delle feste natalizie, con giocattoli e idee regalo. E poiché la quarta domenica di dicembre è Natale, quest’anno il Trovarobe si svolge a Santo Stefano, lunedì 26 dicembre.

img245

Info: Associazione Racconigincentro, e-mail info@racconigincentro. Per partecipare come espositori contattare il numero 339.7767532. Ampi parcheggi gratuiti in zona. www.racconigincentro.it

Trovarobe_2016

Be the first to comment on "Il mercato dell’antiquariato e del collezionismo di Racconigi"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito impiega i cookie. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Info | Close