Giovani artisti a Monchiero

Sono giunti all’Antico Borgo Monchiero, nel cuore delle Langhe, i due giovani artisti che partecipano alla seconda edizione del programma  annuale di residenza d’artista di Scrigno dell’Arte, l’americana Hannah Dougherty e l’inglese Neil Raitt, selezionati in collaborazione con il Royal College of Art di Londra. Il progetto rientra nell’ambito delle iniziative di Scrigno dell’Arte per la promozione e la divulgazione dell’arte contemporanea; con artist in residence si incentivano i talenti emergenti e lo scambio culturale internazionale.

Hannah Dougherty e Neil Raitt saranno ospitati per due mesi presso l’art living hotel e avranno a disposizione uno studio per la produzione di opere che saranno esposte in una mostra finale. Durante la loro permanenza gli atelier saranno aperti al pubblico e si potrà quindi incontrare gli artisti al lavoro e colloquiare con loro abbattendo le tradizionali barriere tra artista e pubblico.

Oggi è in arrivo anche Pavel Schmidt, noto artista svizzero – slovacco, che invaderà gli spazi esterni con le sue opere; per Scrigno dell’Arte realizzerà in loco una grande installazione di rame e alluminio che rimarrà in mostra per sei mesi.

L’attività dello Scrigno dell’Arte, il polo artistico di respiro internazionale diretto da Patrizia Bottallo, prevede mostre d’arte contemporanea, artist in residence, progetti educativi di avvicinamento all’arte per scuole e famiglie e proposte d’arte moderna. Un modo nuovo ed autentico di godere l’arte tutto l’anno, tutti i giorni, gratuitamente, senza filtri e barriere, direttamente a contatto con le opere e gli artisti. www.scrignodellarte.it

Antico Borgo Monchiero

L’Antico Borgo Monchiero

 

Be the first to comment on "Giovani artisti a Monchiero"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*