Una scena di Riccardo III e le Regine (Foto Manuela Pellegrini)

Riccardo III, rilettura di Oscar De Summa in chiave pop

Grugliasco – Sabato 25 febbraio alle ore 21 allo Chalet Allemand (all’interno del Parco Culturale Le Serre), la stagione Eccentrika, curata da Cirko Vertigo con la direzione artistica di Paolo Stratta, ospita «Riccardo III e le Regine», scritto e interpretato da Oscar De Summa e con Isabella Carloni, Silvia Gallerano, Marco Manfredi e Marina Occhionero.

Oscar De Summa (Foto Cristina Grazia)
Oscar De Summa (Foto Cristina Grazia)

Tra i maggiori talenti teatrali degli ultimi anni, capace di esprimersi con successo di pubblico e critica nella doppia veste di autore e di attore, Oscar De Summa prosegue il suo lavoro nella direzione di una rivisitazione in chiave pop dei classici shakespeariani.

Potere ed eros al centro della scena

Spiegano gli organizzatori: «“Riccardo III e le regine” mette in scena il potere nelle sue diverse forme: avvalendosi degli strumenti shakespeariani che nulla hanno a che fare con la teoria ma molto con la pratica scenica fatta di leggerezza e profondità; in scena troveremo il nostro Riccardo al centro, su un trono, enorme e intorno a lui, nel tentativo di relazionarsi senza rimanere avvelenate, le regine».

Oscar De Summa in Riccardo III e le Regine (Foto Manuela Pellegrini)
Oscar De Summa in Riccardo III e le Regine (Foto Manuela Pellegrini)

Oscar De Summa: «Mi sono sempre chiesto come fosse possibile che Lady Anna cedesse alle lusinghe di Riccardo III proprio nel momento in cui trasporta la salma di suo marito. Impossibile accettare questo atteggiamento da parte di lei se non si tiene conto che Riccardo III si sostituisce in termini di dominatore alla figura del marito-sconfitto-dominato, colui cioè che non ha saputo assolvere al compito precipuo che il dominatore deve svolgere. Riccardo offre quello che l’altro non è riuscito ad assicurare: l’immagine dell’amore, legata al senso di sicurezza, legata alla figura del dominatore, che fa scaturire un Eros implicito».

Biglietto intero 12 euro, ridotto 10 euro. La biglietteria è aperta da lunedì a venerdì dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00 presso Cirko Vertigo (Via Tiziano Lanza, 31 a Grugliasco) e la sera dello spettacolo a partire dalle 19.30. E’ consigliata la prenotazione ai numeri 011.0714488 oppure 327.7423350 e via e-mail all’indirizzo biglietteria@cirkovertigo.com. Per informazioni www.cirkovertigo.com Biglietti in vendita sul circuito Vivaticket.it .

Marco Scarzello

View posts by Marco Scarzello
Marco Scarzello, giornalista freelance. Seguo eventi e notizie del territorio. Collaboro come addetto stampa con enti, imprese e associazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top