Cirque Rouages

Lunathica, il festival diffuso di teatro di strada

Diciassette serate in otto comuni, dal 31 maggio al 29 giugno

Dal 31 maggio al 29 giugno torna Lunathica, Festival internazionale di teatro di strada, un evento diffuso che si svolge su 13 palcoscenici a cielo aperto di 8 comuni (Mathi, Fiano, San Francesco al Campo, Lanzo, San Maurizio Canavese, Balangero, Nole e Ciriè), con 17 serate a ingresso gratuito, 25 compagnie e oltre cento artisti provenienti da Argentina, Colombia, Canada, Francia, Italia, Messico, Spagna, Uruguay e Israele.

Alla «Compagnie Tempo» è affidata l’apertura del festival, a metà strada tra tradizione e innovazione venerdì 31 maggio alle 21.30 in piazza Caporossi a Mathi, mentre il circo «intimo e delicato» della «Compagnie du fil à retordre» va in scena sabato 1 giugno alle 21.30 in piazza Borla a Fiano.

«Portare lo spettacolo in contesti inconsueti è una delle vocazioni del Festival – sottolinea una nota dell’organizzazione – e sarà estremamente emozionante e suggestivo trovarsi anche quest’anno (22 giugno, Nole) immersi nella natura e nella cornice dell’oasi naturalistica “I Gorét”, che si riconferma come il perfetto contesto bucolico in cui gustarsi l’emozione del Cirque Rouages, un inno alla vita portato in scena da acrobati, funamboli e musicisti intorno a una imponente struttura fatta di ingranaggi e ruote».

La compagnia Bilbobasso l'8 giugno è a San Francesco al Campo per Lunathica 2019
La compagnia Bilbobasso l’8 giugno è a San Francesco al Campo per Lunathica 2019

Gli altri appuntamenti

San Francesco al Campo, venerdì 7 giugno il clown giocoliere Brunitus, sabato 8 giugno il circo acrobatico di «Collectif Bimbin» e gli artisti francesi della «Compagnie Bilbobasso», tra swing e giochi col fuoco.

Lanzo, giovedì 13 giugno le maschere e i burattini della «Compagnie L’Hyppoféroce» con «Rêves d’une poule ridicule».

San Maurizio Canavese, venerdì 14 giugno la «vulcanica esuberanza» delle gemelle canadesi Kif-Kif Sisters e, sabato 15 giugno, atmosfere cubane con i tredici musicisti di «La Belle Image».

Balangero, giovedì 20 giugno, Five Foot Fingers, acrobatica aerea e clown.

Nole, venerdì 21 giugno i clown di strada di «Magik Fabrik» e sabato 22 giugno il circo contemporaneo di Cirque Rouages.

Ciriè, giovedì 27 giugno il concorso per giovani artisti «Premio Gianni Damiano», che vede in gara sei giovani compagnie internazionali, e la comicità graffiante di «El Mundo Costrini», venerdì 28 la «body percussion» della «Compagnie Poc», sabato 29 giugno Vaiven Circo con «Do not disturb!», acrobatica e danza, e, a seguire, la festa di chiusura di Lunathica 2019 con «Atlas Circus», cabaret di circo e musica fino a tarda notte.

Tutte le info sul sito www.lunathica.it.

Marco Scarzello

View posts by Marco Scarzello
Marco Scarzello, giornalista freelance. Seguo eventi notizie del territorio. Collaboro come addetto stampa con enti, imprese e associazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top