Librarte, festival di libri, arti e mestieri

Sabato 2 maggio ha preso il via, con una gustosa anteprima nella chiesa della Collegiata Alta, la seconda edizione di Librarte, il Festival di Libri, Arti e Mestieri organizzato dalla Libreria Mondadori di Rivoli insieme a Giuseppe Colucci, Enzo Paolo Gavazzoni, Antonella Menzio e Valeria Tomasi, in collaborazione con gli assessorati a Cultura, Istruzione e Commercio del Comune di Rivoli.

rivolidicolori

Il programma di quest’anno è davvero intenso, con mostre d’arte, incontri con autori, reading, concerti. Venerdì 8 maggio, l’officina creativa Art Design Factory, in via Cavalieri di Vittorio Veneto 23, alle 17.30 apre la mostra d’arte contemporanea tutta al femminile Rivolidicolori, mentre alle 20 Barbara Stabielli, storica dell’arte, illustra la figura di Orsola Maddalena Caccia, monaca e pittrice del Seicento.

Sabato 9 maggio la Libreria Mondadori, in via Fratelli Piol 37/D, propone alle 18.30 un evento “alla scoperta dell’intesa perfetta tra i sensi”, con reading, musica e gusto, mentre alle 21 alla Collegiata Alta il coro Città di Rivoli diretto da Marco Roncaglia esegue brani di Vivaldi, Bach, Mozart e Brahms.

Paolo Roggero

Paolo Roggero

Domenica 10 maggio alle 15 in Libreria Mondadori il pomeriggio è dedicato a Buon cittadino a quattro zampe: Paolo Roggero illustra la migliore relazione del cane con ambiente urbano e famiglia, testimonial il labrador Cipolla.

Mercoledì 13 maggio alle 20, alla pizzeria 2uepuntozero, in via Piave 20, si assaggia il Menù della monaca in arte, con la partecipazione della Compagnia dei lettori d’assalto (prenotazioni allo 011.9589556).

L’ultimo fine settimana di Librarte è un crescendo. Venerdì 15 maggio alle 18.30 Enzo Paolo Gavazzoni tiene la conferenza Arcimboldo – Il nutrimento degli occhi in Collegiata Alta, mentre alle 20 all’Osteria Succo d’Uva (piazza Marocco 2/A), cena con letture dall’antologia Brindare alla vita edita da Neos.

Sabato 16 maggio si comincia alle 10.30 con Creativi in libertà alla biblioteca civica Alda Merini, al Parco Salvemini, e si prosegue alle 11 in piazza Antonio Carena con l’esibizione di writer, alle 16 con il teatro di strada in piazza Matteotti e lo spettacolo Una giornata in casa: ascolta, annusa, assapora e fatti colorare! a cura di Valeria Tomasi, Barbara Perosino, Paolo Casanova e Federica Milani, si sale in Collegiata Alta alle 17 con la visita guidata e alle 18 con un incontro con autori a sorpresa nell’ambito del Salone Del Libro Off, e alle 20 si chiude al ristorante Senso Unico (via Fratelli Piol 16, per prenotazioni 011.2073737) con una cena reading dall’antologia “Brindare alla vita”.

Domenica 17 maggio, ultimo giorno del festival, alle 10.30 in piazza Mafalda di Savoia si svolge la gara di pittura dal vivo, alle 16.30 nella Sala consigliare di via Capra 27 si premiamo i vincitori di Librarte Game e Rivolidicolori, e alle 20 si cena al Ristorante in Famiglia, in via Piol 17, leggendo brani tratti da “Brindare alla vita” (prenotazione allo 011.4440002).

manifesto_librarte

Be the first to comment on "Librarte, festival di libri, arti e mestieri"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*