TSII a Monchiero, arte in Langa

Elio Garis e Rob Ward insieme allo Scrigno dell’Arte, con ellissoidi, sirene, specchi acuminati: è Temporary Show II, la mostra in corso a Monchiero Alto, provincia di Cuneo, in un contesto suggestivo, l’Antico Borgo Monchiero, un edificio del Settecento, già rifugio per i pellegrini in visita al Santuario della Madonna del Rosario, oggi art living hotel.

E’ un luogo dove l’arte vive negli artisti che fisicamente abitano queste mura e producono le loro opere, e nelle mostre temporanee come questa, inaugurata il 7 ottobre, che resterà aperta fino al 14 aprile, tutti i giorni dalle 9 alle 19.30: una struttura alberghiera offre infatti il vantaggio di una reception sempre funzionante.

II significa che c’è stato I: è capitato a maggio e alcuni artisti, come Garbolino Rù e Victor Lopez Gonzalez hanno rinnovato la presenza. Nuovo è invece Pascal Bernier, che con Funeral Fish dà l’estrema unzione alla sardina in scatola, sott’olio. E non marcano Alana Lake e Christopher Russel, gli artist in residence che espongono i lavori frutto di tre mesi di soggiorno nelle Langhe. www.scrignodellarte.it

 

Ellissoide-Elio_Garis

Ellissoide, Elio Garis

 

Marriage2006-Rob_Ward

Marriage 2006, Rob Ward

 

Be the first to comment on "TSII a Monchiero, arte in Langa"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito impiega i cookie. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Info | Close