Risotti e Raspelli a Biella

Il risotto in novanta versioni, sempre con riso DOP di Baraggia Biellese e Vercellese. Quattordici “cooking show” per imparare i segreti degli chef per un risotto perfetto. La panissa vercellese interpretata dai nove finalisti del Campionato mondiale di panissa. Sono alcune chicche tra i migliaia di chicchi del Festival Nazionale del Risotto Italiano, in programma al polo fieristico di Biella Fiere a Gaglianico da sabato 26 ottobre a domenica 3 novembre. Nove giorni di degustazioni e abbinamenti con vini, prodotti tipici dell’alto Piemonte e del Ponente Ligure, e il gustoso gemellaggio con il Porcino IGP di Albareto nei giorni 26 e 27 per assaporare risotti rari al profumo dei funghi della Val di Taro.

E il primo novembre, per raccontare le prelibatezze del festival, arrivano Edoardo Raspelli e la show-girl Ksenia Zaynak. Una giornata speciale in compagnia del cronista gastronomico più celebre d’Italia, per conoscere ogni variante del risotto, anche attraverso i profumi del Ponente Ligure e le salse liguri e provenzali di Giancarlo Marabotti, grande interprete delle preparazioni al mortaio. Ingresso libero, dalle 18 alle 23 nei giorni feriali e dalle 11 alle 23 sabato e festivi, per una ghiotta scorpacciata di risotti senza far piangere il portafoglio. www.festivaldelrisottoitaliano.it

Edoardo Raspelli e Ksenia Zaynak

Edoardo Raspelli e Ksenia Zaynak

 

Be the first to comment on "Risotti e Raspelli a Biella"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*