Però, c’è Peperò

Alla sessantaseiesima edizione la Sagra del Peperone di Carmagnola cambia nome e diventa Peperò. Non è l’unica novità per questa manifestazione ampiamente affermata che s’inaugura venerdì 28 agosto alle ore 21 in Piazza Sant’Agostino sulle note della Filarmonica di Carmagnola e si conclude domenica 6 settembre.

Paolo Massobrio

Paolo Massobrio

Giornalista ufficiale è Paolo Massobrio, il critico gastronomico con il papillon, che al Salone Peperò di piazza Berti, sempre alle ore 18, sabato 29 agosto modera il convegno sul peperone, con l’intervento di Giorgio Ferrero, assessore all’Agricoltura della Regione Piemonte, domenica 30 conduce il talk show Da Carmagnola a Expo, sui colori del peperone, con Vincenzo Reda, autore del libro dal titolo – guarda il caso!-  Il peperone, e domenica 6 settembre dialoga su La leggerezza del giallo, con un peperone insieme a Federico Francesco Ferrero, vincitore di MasterChef Italia, e Giulio Massobrio, scrittore di gialli di successo.

Il Peperone incontra l’alta cucina prevede quattro appuntamenti, sempre alle ore 20 al Salone Peperò: lunedì 31 agosto con Michelangelo Mammoliti del ristorante La Madernassa di Guarene, martedì 1 settembre con Davide Palluda di All’Enoteca di Canale d’Alba, mercoledì 2 con la Scuola di Cucina di Accademia dei Sapori, giovedì 3 con Maurilio Garola, firma della Ciau del Tornavento di Treiso d’Alba.

In piazza Raineri, su Palco Egea, le serate sono dedicate al cabaret, con una sfilza di comici: venerdì 28 agosto Enrico Luparia, sabato 29 Bred e Pitt in  Non ti sopporto più… davvero, domenica 30 Gianpiero Perone in La fine del Mondo, lunedì 31 Cristiana Maffucci, martedì 1 settembre Elisabetta Gullì in Gullì con l’accento sulla i, mercoledì 2 I DeDè in Bactaer Catautorista e Io Ninja, giovedì 3 il Cabaret Magico di Davide D’Urso, venerdì 4 Mauro Villata con Il Gadano, sabato 5 Manuel Negro e domenica 6 Francesco Damiano in Scusate se esisto.

Marco & Mauro

Marco & Mauro

Martedì 1 settembre, invece, in piazza Sant’Agostino si ride in piemontese, con il duo Marco & Mauro impegnato nello spettacolo Badola.

Venerdì 28 agosto alle ore 21.30 in piazza Sant’Agostino musica swing italiana con Bart Cafè & Friends.

Sabato 29 alle 21 nel Salone Peperò Nergi-Pepper, una sfida italiana in cucina, gara tra food blogger con la partecipazione di Paolo Massobrio. Alle ore 21.30 in piazza Sant’Agostino, Nobraino in concerto. Sempre sabato 29, alle ore 20.30 nella Chiesa di piazza Garavella, Messa Solenne con il coro dell’Unitre di Carmagnola, a seguire la musica piemontese di Lj Stick.

Gary Dourdan

Gary Dourdan

 

Domenica 30, giornata di gran festa,  in mattinata si svolge il concorso del peperone riservato ai produttori locali, con la premiazione dei migliori esemplari di quattro ecotipi: quadrato, corno di bue, trottola e tumaticot. Alle ore 18 nella chiesa di piazza Garavella, Franco Morone (chitarra) e Raffaella Luna (voce) presentano Dalla tradizione italiana alla nuova musica acustica. Alle ore 21, in piazza Sant’Agostino, musica funky e rhythm and blues con Gary Dourdan e la sua band.

Lunedì 31 alle 21.30 in piazza Sant’Agostino si ascoltano i suoni occitani di Lou Dalfin.

Mercoledì 2 settembre alle 21.30 in piazza Sant’Agostino  Donna Porcellana presenta La Prova del Cuoco in Piazza, con una sfida in cucina, quattro squadre e venti minuti di orologio, con la partecipazione dello chef Erny Lombardo (si replica sabato 5),  a seguire show-cooking di Diego Bongiovanni.

Venerdì 4, Moreno, vincitore della dodicesima edizione di Amici di Maria De Filippi, alle ore 21.30 sale sul palco di piazza Sant’Agostino. Alle ore 20 a Casa Cavassa, Sala Bussone (via Valobra 143), Chi non canta non entra, cibo e vino “per cantare in allegria arie d’opera, operette e canzoni popolari”.

Domenica 6 settembre, la festa si chiude con la cena nel Salone Peperò alle ore 20.30, con i prodotti del territorio, e Musica e Canti dal Mondo alle ore 21.30 in piazza Sant’Agostino, spettacolo della Società Filarmonica di Carmagnola, a cura dell’ASCOM  locale. Laboratori didattici, degustazioni ed eventi collaterali completano un programma davvero ricco, consultabile su www.sagrapeperone.it.

Orari: da lunedì a venerdì dalle 19 alle 24, sabato dalle 16 alle 24, domenica dalle 10 alle 24. Informazioni: 011.9724270, 334.3040338.

locandina

Be the first to comment on "Però, c’è Peperò"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito impiega i cookie. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Info | Close