Paolo Rossi apre la stagione di Eccentrika

In scena uno spettacolo sulla professione del comico

Grugliasco – Lo spettacolo di Paolo Rossi, dal titolo «L’improvvisatore. Da dove nascono i comici», apre la stagione Eccentrika 2016/2017, sabato 26 novembre alle ore 21 al Teatro Le Serre, con la direzione artistica di Paolo Stratta e l’organizzazione di Cirko Vertigo.

Lo spettacolo del comico, apprezzato  per la capacità di guardare in modo impietoso alla società contemporanea, gioca sulla sua stessa professione. «In tutti i miei spettacoli è sempre rimasta presente sul palco la persona, oltre che l’attore e il personaggio», racconta Paolo Rossi. «Questo stile mi ha consentito di evocare, qualsiasi testo dovessi affrontare, momenti della mia vita vissuta in teatro e fuori da lui. Li radunerò in una sola serata, arricchendo il tutto con altri fatti mai confessati, in una giostra che mai uguale si ripeterà. Del resto, per me la vita è teatro, e viceversa. L’importante è improvvisare… Tutto il resto è ripetere».

Biglietto intero 20 euro, ridotto 15 euro. Biglietteria aperta da lunedì a venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19, il sabato dalle 10 alle 13 presso il Ticket office di Cirko Vertigo in Via Lanza 31 a Grugliasco e al Teatro Le Serre a partire dalle ore 19.30 della sera dello spettacolo. Biglietti online sul circuito Vivaticket.

Kai Leclerc in "Vertigo Christmas Show"
Kai Leclerc in “Vertigo Christmas Show”

La programmazione di Eccentrika prosegue con lo spettacolo di Natale «Vertigo Christmas Show», dal 26 dicembre all’8 gennaio, e con i lavori di Mr. Forest, del clown David Larible, dell’attore Oscar De Summa, della coreografa Silvia Gribaudi, passando attraverso i «Match d’improvvisazione teatrale» di Teatroseguenza e il circo contemporaneo di Cirko Vertigo.

Paolo Stratta
Paolo Stratta

«La polivalenza artistica che caratterizza il circo contemporaneo quale sintesi di tutte le arti dello spettacolo dal vivo, musica, danza e teatro con tutte le specifiche discipline tecniche alla base delle arti circensi, acrobatica, equilibrismo, discipline aeree, giocoleria – spiega Paolo Stratta – si basa sulla fusione di elementi diversi, adatti ai gusti di pubblici diversi. La programmazione della stagione 2016/2017 contempla titoli di teatro, danza contemporanea, magia e cabaret nella direzione del superamento del ghetto dei generi e l’individuazione degli spettacoli di qualità come criterio di programmazione». www.cirkovertigo.com

Marco Scarzello

View posts by Marco Scarzello
Marco Scarzello, giornalista freelance. Seguo eventi e notizie del territorio. Collaboro come addetto stampa con enti, imprese e associazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top