Il jazz di Amrit Quartet alle Officine Bohemien

Sabato 18 gennaio alle ore 22.30 alle Officine Bohemien, a Torino in via San Camillo De Lellis 19 (ex via Mercanti), è di scena  l’Amrit Quartet, con Paola Abbate (voce), Emanuele Francesconi (piano), Marco Piccirillo (contrabbasso) e Paolo Musarò (batteria). In repertorio american song presentate con arrangiamenti originali:  But not for me, It might as well be spring, Desafinado, Imagination, Route 66, solo per citarne alcune. Ingresso libero, possibilità di cenare (prenotazioni allo 011.7640368). www.officinebohemien.it

Amrit Quartet nasce nel 2006, caratterizzandosi sin da subito per  la libertà da schemi e strutture e un sound originale. In oltre sette anni di attività il gruppo si è esibito al Moncalieri Jazz Festival, al Festival Jazz di Serravalle Scrivia e nei più noti locali della scena musicale torinese.

officine_bohemien

 

Be the first to comment on "Il jazz di Amrit Quartet alle Officine Bohemien"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*