I volti e l’anima di Tiziano al Castello di Miradolo

Domenica 17 marzo apre al pubblico una nuova mostra al Castello di Miradolo, a San Secondo di Pinerolo (TO). La Fondazione Cosso presenta “I volti e l’anima. Tiziano. Ritratti”, su progetto di Vittorio Sgarbi, con 8 opere del maestro cinquecentesco che ritraggono i personaggi dell’epoca, da Zuan Paulo da Ponte al Comandante Gabriele Tadino, da Federico II Gonzaga a Pietro Aretino, da Giulio Romano – una tela esposta per la prima volta in Italia – all’autoritratto dello stesso Tiziano, fino al prestito proveniente dalla Pinacoteca Civica di Ascoli Piceno raffigurante San Francesco che riceve le stimmate.

La mostra resterà aperta fino al 16 giugno 2013 con i seguenti orari: mercoledì, giovedì e venerdì dalle 14 alle 18.30 (mattino su prenotazione per gruppi e scolaresche), e sabato, domenica e lunedì dalle 10 alle 19. Biglietto intero 8 euro, ridotto 5 euro. Ingresso gratuito per i titolari dell’Abbonamento Musei e i bambini fino a sei anni. Info 0121.376545, www.fondazionecosso.com.

Pietro Aretino

Pietro Aretino

Be the first to comment on "I volti e l’anima di Tiziano al Castello di Miradolo"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito impiega i cookie. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Info | Close