Giorno del Ricordo a Villarbasse

Nel Giorno del Ricordo, il 10 febbraio, si commemorano le vittime delle foibe e dell’esodo giuliano-dalmata. La storia narra le violenze subite dagli italiani residenti in Istria e Dalmazia alla fine della Seconda Guerra Mondiale, e la cessione della regione alla Jugoslavia che costrinse decine migliaia di famiglie ad abbandonare le proprie case e a rifugiarsi nei campi profughi allestiti in Italia.

Il Comune di Villarbasse organizza per la ricorrenza, in collaborazione con la Famiglia Dignanese, un evento a Palazzo Mistrot, in via alla Fonte 8, sabato 14 febbraio. Alle ore 16 si tiene il Concerto del Ricordo con il Maestro Luigi Donorà al pianoforte, insieme a Luca Rossetto al flauto, Elena Bossina al pianoforte e Andrea Scapola al violino e pianoforte.

vidris2SD

Segue la visita alla mostra Gigi Vidris, un artista istriano da ricordare, con una trentina di vignette satiriche, immagini e caricature che raccontano gli anni difficili dell’immediato dopoguerra. Gigi Vidris, nato a Pola nel 1897, ha testimoniato con spirito arguto il dramma dell’esodo istriano sulla rivista El Spin tra il 1945 e il 1947, e successivamente ha collaborato con numerose testate giornalistiche italiane, tra le quali il Candido di Giovannino Guareschi. Ingresso libero. www.comune.villarbasse.to.it

Be the first to comment on "Giorno del Ricordo a Villarbasse"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*