Festival dell’Oriente e Festival Irlandese fanno tappa a Torino

Un viaggio dal Giappone all’Irlanda, o viceversa. È la proposta di Idee In Fiera, la società che organizza il Festival dell’Oriente e il Festival Irlandese, nei prossimi due fine settimana a Torino. Sono manifestazioni itineranti e si tengono al Lingotto Fiere, il primo all’Oval, il secondo nel Padiglione 3.

festival_oriente-375

Il Festival dell’Oriente propone uno sguardo su tradizione, spiritualità, folklore, arti marziali, musica e cibo. Nell’area del Giappone, con giardino, laghetto e carpe koi, si assiste alla vestizione del kimono, luccicano katana e armature dei samurai e rimbombano i tamburi da guerra.

festival_oriente-588SD

Completano il viaggio la cerimonia del tè e quella del mandala tibetano, la danza del Leone Cinese, la musica indiana, la festa dei colori dell’Holi Festival  e lo spazio Salute e Benessere: da Oriente a Occidente con massaggi, terapie olistiche, meditazione e discipline bio-naturali.  Aperto da venerdì a domenica con orario 11-23, nei fine settimana dall’11 al 13 e dal 18 al 20 marzo. Ingresso 12 euro.

festival_irlandese-326SD

Con il biglietto del Festival dell’Oriente si vola fino al Festival Irlandese. Qui si ritrova l’atmosfera degli Irish Pub, tra leggende gaeliche, tradizioni celtiche, poesie dei Bardi, storie di Druidi e la musica di nove artisti e gruppi giunti appositamente dall’Irlanda. Soprattutto, fiumi di birra scura e specialità gastronomiche. Orari di apertura: dalle cinque del pomeriggio alle tre di notte, nei fine settimana dall’11 al 13 e dal 18 al 20 marzo. Apertura eccezionale giovedì 17 marzo, giorno di San Patrizio, festa nazionale d’Irlanda,  dalle ore 19 alle 3. L’ingresso al solo Festival Irlandese costa 10 euro.

Be the first to comment on "Festival dell’Oriente e Festival Irlandese fanno tappa a Torino"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito impiega i cookie. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Info | Close