Due Laghi Jazz Festival festeggia 25 anni di musica

Al via un’intensa settimana di musica

Il «Due Laghi Jazz Festival» arriva alla 25esima edizione e per festeggiare questo traguardo, sottolinea il direttore artistico Fulvio Albano, «presenta un’intensa settimana di musica, con un programma di eccezione», dal 24 agosto al primo settembre, che coinvolge, accanto ad Avigliana, fulcro dell’evento, i paesi di Almese e Condove.

La prima anteprima «fuori porta» viene infatti ospitata ad Almese, venerdì 24 agosto alle ore 21.30 in piazza Martiri della Libertà, con il concerto «French’ment jazz» di «Kristin Marion & Philippe Martell quintet»; mercoledì 29 agosto, invece, il secondo concerto «fuori porta» si sposta a Condove, alle ore 21.30 in piazza Martiri della Libertà, con la big band del Jazz Club Torino diretta da Valerio Signetto.

Gli altri appuntamenti sono ad Avigliana nella storica piazza Conte Rosso (sempre alle ore 21.30) a partire dal concerto di sabato 25 agosto con Walter Ricci (voce), Alberto Marsico (organo) e Alessandro Minetto (batteria). Domenica 26 presentazione del nuovo album firmato «Ottimo Massimo», con Andrea De Martini (sax tenore), Cristiano Callegari (pianoforte), Francesco Bertone (contrabbasso) ed Enzo Cioffi (batteria). Lunedì 27 è la volta di «Back on the road» con «Elis Prodon quartet» (voce Elisabetta Prodon, piano Fabio Gorlier, contrabbasso Davide Liberti, batteria Paolo Franciscone). Martedì 28 tocca al concerto finale degli allievi del workshop «The art of jazz singing».

 

Finale con tre artisti di caratura internazionale

Joe Magnarelli
Joe Magnarelli

Il gran finale è affidato a tre trombettisti di livello internazionale. Giovedì 30 Joe Magnarelli, tra i principali interpreti dello stile hard bop, sale sul palco insieme a Marco Ferri (sax tenore), Nicholas Thomas (vibrafono), Antonio Caps (organo Hammond) e Adam Pache (batteria).

Tom Harrell
Tom Harrell

Venerdì 31 l’ospite d’onore è Tom Harrell, «tra i più grandi artisti del jazz contemporaneo», sul palco di piazza Conte Rosso insieme a Fulvio Albano (sax), Luigi Tessarollo (chitarra), Aldo Zunino (contrabbasso) e Greg Hutchinson (batteria).

Dusko Gojkovic
Dusko Gojkovic

Infine, sabato 1 settembre, arriva l’artista serbo Dusko Gojkovic, tra i più importanti musicisti della scena mondiale, sul palco con «The Italian Sax Ensemble», con i sassofonisti Claudio Chiara, Valerio Signetto, Fulvio Albano, Alessandro Data ed Helga Plankensteiner, e Andrea Pozza al pianoforte, Aldo Zunino al contrabbasso e Greg Hutchinson alla batteria.

Ingresso libero a tutti i concerti. Infoline 371.1619930.

Marco Scarzello

View posts by Marco Scarzello
Marco Scarzello, giornalista freelance. Seguo eventi e notizie del territorio. Collaboro come addetto stampa con enti, imprese e associazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top