Festival Canzone al Tartufo 2016

Sei concorrenti al festival della canzone al tartufo

In palio il Sapìn d’oro, presenta Bruno Gambarotta

 Venerdì 28 ottobre nel Salone polifunzionale di Montà, in piazza Vittorio Veneto, riecheggiano le note del Festival internazionale della Canzone al Tartufo, organizzato dalla Fondazione Casa del Tartufo Bianco d’Alba.

Festival Canzone al Tartufo 2016

Il presentatore della seconda edizione è uguale a quello della prima: Bruno Gambarotta, garanzia di piemontesità. I concorrenti sono sei: Gustafi, Marçel Folkband, J’amis d’la Piana, I Pijtevàrda, Binele Folk, Basin Blues Band. Tutti i brani, ovviamente, profumano di tartufo. La giuria presieduta dal Maestro Peppe Vessicchio conferisce il Premio della Critica, il pubblico assegna il «Sapìn d’oro». Inizio ore 21, ingresso gratuito, prevista folla.

andrea-e-damiano
Da sinistra, Andrea Ferrucci e Damiano Nigro

Per gli intenditori, il Ristorante Marcelin propone il menù «Bianco e Nero», realizzato dagli chef Damiano Nigro e Andrea Ferrucci, con piatti da abbinare a tartufi bianchi e neri (appunto): capesante arrosto, zuppetta di lenticchie fermentate, capocollo e radicchi (tartufo nero), risotto mantecato al caprino, salsa d’acciughe e nocciole Piemonte (tartufo bianco), controfiletto cotto rosa, salsa al vino rosso e verdura di stagione (tartufo nero), crema di cioccolato bianco e blu d’Alpe, zabaione al marsala e rottami di macaron al caffè (tartufo bianco). In abbinamenti vini del Roero, costo 100 euro. Prenotazioni 0173.975569.

menu-bianco_nero-sd

Marco Scarzello

View posts by Marco Scarzello
Marco Scarzello, giornalista freelance. Seguo eventi e notizie del territorio. Collaboro come addetto stampa con enti, imprese e associazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top