Concerto d’Estate al Castello di Miradolo

Venerdì 21 giugno, grazie alla Fondazione Cosso, si rinnova il tradizionale Concerto d’Estate al Castello di Miradolo, a San Secondo di Pinerolo (TO). Dalle ore 21.30 nel parco spiritualità, raccoglimento, riflessione, ma anche speranza e immaginazione ispirano l’inedita rilettura del Requiem di Benedetto Marcello, testo che evoca migliaia di composizioni nei secoli e che nella sua rappresentatività narra anch’esso un momento di passaggio dell’esistenza dell’uomo.

Per l’occasione viene allestita una scenografia del diametro di circa 30 metri che, grazie a un innovativo sistema di ripresa e diffusione del suono, sincronizzato con video-scenografie e viraggi di luce, consente al pubblico di trovarsi proprio al centro della partitura.

Gli esecutori sono Francesca Lanza, soprano, Sabrina Pecchenino, contralto, Marco Pennacchio, violoncello, Laura Vattano, armonium, Roberto Galimberti, violino, con la supervisione tecnica e regia audio di Marco Ventriglia e la progettazione intermediale di Giulio Pignatta. La direzione è di Roberto Galimberti, nell’ambito del progetto Avant-dernière pensée.

Prenotazione obbligatoria al 0121.502761, biglietto intero 20 euro, ridotto fino a 18 anni a 15 euro, gratuito per i bambini fino a 6 anni. www.fondazionecosso.it

Castello di Miradolo

Be the first to comment on "Concerto d’Estate al Castello di Miradolo"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito impiega i cookie. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Info | Close