Castelli D’Incanto in Langa e Roero

Vivono i castelli di Langhe e Roero, come… D’incanto. È il titolo del festival che in questo inizio di settembre animerà tre fortezze dai tratti austeri. Al Castello di  Grinzane Cavour s’arrocca, venerdì 6 settembre alle 21, una strega, o meglio la “masca”: Beatrice Marengo si muove tra le note jazz di Fabio Giachino al piano e Gianni Denitto al sax, illustrando il libro del comando, raccontando storie e leggende delle notti in Granda, maneggiando con misteriosa sapienza erbe magiche. A Monticello d’Alba, invece, sono i bambini a giocare alla Corte dei Roero, la mattina di sabato 7, conoscendo il castello e divertendosi, accompagnati – senza paura – dal fantasma della bella Chiara. Infine, domenica 8 settembre, il Festival D’Incanto si chiude al Castello di Saliceto, con una visita guidata – alle 15 o alle 16.30, biglietto 5 euro – tra il borgo medievale, il castello dei Marchesi del Carretto, la Parrocchiale di San Lorenzo, la Chiesa di Sant’Agostino e quella di San Martino, e dalle 17.30 con lo spettacolo Cosa volevi sapere di più? Omaggio a Beppe Fenoglio, messo in scena dalla Compagnia Teatrale Il Nostro Teatro di Sinio. www.castellilangheroero.it

Castello di Grinzane Cavour
Castello di Grinzane Cavour

Marco Scarzello

View posts by Marco Scarzello
Marco Scarzello, giornalista freelance. Seguo eventi e notizie del territorio. Collaboro come addetto stampa con enti, imprese e associazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top