«Blues è una festa», parola di Marco Berry

Marco Berry domenica 22 marzo è a Sangano con Blues e ha risposto ad alcune domande sullo spettacolo.

marco_berry2

Cos’è Blues?

«Quando fai blues un po’ improvvisi, un po’ giochi sul canovaccio e sull’esperienza,  e un po’ vai a tema. Blues è quello, è la mia storia, il mio primo amore, la magia, all’interno dello spettacolo. Gioco con me stesso e con il pubblico. È una festa, salgo sul palco e coinvolgo il pubblico. Dopo tre minuti è quasi come se ci fosse il giullare della compagnia che prende in mano le redini della serata e ti fa divertire e ridere».

Come reagiscono gli spettatori?

«Alla fine non c’è nessuno che mi vive con il distacco dell’artista, perché sono io il primo che si diverte. Entro, salgo sul palco e mi diverto. È come se fosse una festa, sono l’amico di tutti e si crea questa atmosfera, dove si ride. Finisco lo spettacolo con un pezzo del mio repertorio che lascia generalmente il ricordo della serata, perché faccio una cosa spettacolare per ricordarci che si siamo divertiti tutti insieme».

marco_berry3SD

Quanto “pesa” la magia in Blues?

«Da circa vent’anni ho capito che la magia, che è il mio primo amore, in realtà è un mezzo per raggiungere il fine, per divertirmi con il pubblico. Ogni volta che faccio uno spettacolo vorrei sempre sentir dire il pubblico “mi è piaciuto tanto lo spettacolo, avrei visto ancora cinque minuti”, “sì, ma cosa in particolare?, “beh… lui”. Ecco, io lavoro molto su questo. Penso che non debba essere la magia a fare spettacolo, ma io a raccontare me stesso attraverso la magia».

Nei piccoli paesi, la reazione del pubblico è diversa?

«Io sono cresciuto a Pino Torinese e lì mi sono esibito per la volta a cinque  anni. Fare spettacolo nei paesi piccoli è come andare da un gruppo di amici, e se scherzi con uno si divertono tutti perché si conoscono. Se posso scegliere, preferisco questo approccio con il pubblico, in un posto dove se ridi insieme agli altri non ti vergogni, perché il vicino è un tuo amico».

Appuntamento, dunque, domenica 22 marzo alle ore 21, a Sangano nella Sala Polivalente di via San Lorenzo 5 (biglietto 15 euro adulti, 10 euro under 12, info 011.9087140).

Be the first to comment on "«Blues è una festa», parola di Marco Berry"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito impiega i cookie. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Info | Close