Adriano Caratide, promessa della mountain bike, cresciuto a Villarbasse

Adriano Caratide

Adriano Caratide si prepara per le gare marathon di mountain bike sui sentieri della collina morenica, attorno a Villarbasse. «È un posto – spiega – che uso molto per allenarmi, soprattutto d’inverno, perché mi consente di allenarmi senza spostarmi tanto. È un ottimo terreno e i sentieri sono abbastanza puliti». In questo momento è primo nella classifica nazionale, nella categoria Under 23, e si appresta ad affrontare con grinta il finale di stagione, in una disciplina che si corre su distanze tra 60 e 120 km, tra sentieri rocciosi, discese impervie e strade forestali.

Adriano Caratide

Adriano Caratide

Caratide abita a Villarbasse, è nato nel 1993 e gareggia dal 2011. «Ho iniziato tardi – racconta – ad andare in bici, a 17 anni. Insieme ad alcuni amici ho scoperto la mountain bike e mi sono appassionato sempre di più. Così nel 2011, con l’inizio della stagione nuova, ho deciso di provare ed è andata bene».

Adriano Caratide

Adriano Caratide

I risultati sono arrivati subito, con 5 gare vinte già nel 2011, nella categoria Junior. Nel campionato  2015 è stato eccellente. Nella sua categoria, per tre volte ha tagliato il traguardo davanti a tutti. E il 30 agosto è arrivato primo tra gli Under 23 alla Marathon dei Colli Albani “La Via Sacra”, prova unica di campionato italiano sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana; una gara massacrante, su un tracciato di 90 km attorno ai Castelli Romani, con un dislivello di 2.720 m. «È stata una grande soddisfazione», dice. Altre prove brillanti, quest’anno, sono state la Garda Marathon, la Divinus Bike a Monteforte d’Alpone, in Veneto, e l’Assietta Legend, sulle montagne sopra Sestriere, a oltre duemila metri di quota.

Con ancora poche gare da disputare, la stagione 2015 volge al termine, e Caratide, che gareggia per il Reparto Sport Lee Cougan, è in testa. Il prossimo appuntamento è in Trentino, a Moena, per la Val di Fassa Bike Volvo Cup, lungo un tracciato di Coppa del Mondo, accanto ai grandi campioni della marathon.

«La cosa che mi dà più soddisfazione è riuscire a vivere di questo sport». Caratide, con umiltà e dedizione, ha trasformato la sua passione in un lavoro, su e giù per colline e montagne in sella a una bicicletta.

Be the first to comment on "Adriano Caratide, promessa della mountain bike, cresciuto a Villarbasse"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito impiega i cookie. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Info | Close